FISIOTERAPIA

  FISIOTERAPIA STRUMENTALE

Lo studio offre prestazioni in ambito fisioterapico utilizzando apparecchiature elettroterapiche di ultima generazione.

                     TECARTERAPIA                                                                                           K- LASER

                ULTRASUONOTERAPIA                                                                    ELETTROTERAPIA/TENS

Questa terapia sfrutta gli effetti positivi provocati nell'organismo da una emissione di onde sonore superiori alla soglia uditiva. La penetrazione nei tessuti di onde ultrasonore esplica un'azione di tipo meccanico che si traduce in un micromassagio, ed un'azione di tipo termico derivato dalla trasformazione in calore dell'energia vibrante. Le indicazioni terapeutiche sono le seguenti: azione analgesica nelle forme artrosiche e periatritiche, per facilitare il riassorbimento di ematomi o sierosi, negli spasmi muscolari, nelle contratture e per ridurre o eliminare le tenui calcificazioni. Controindicata nelle neoplasie malattie e nei ritardi di consolidamento di fratture. 10 sedute della durata di 10/20 minuti.

 

Tens terapia

La tecnica è quella di inviare degli impulsi elettrici sulla cute, attraverso delle placche elettroconduttive.

Stimolando le fibre nervose, la TENS può neutralizzare i segnali dolorifici, i quali non arrivano al cervello, quindi non si percepiscono.
Inoltre, gli impulsi della TENS indicano all'encefalo di produrre beta-endorfine, cioè sostanze fisiologiche con gli stessi effetti della morfina per aumentare l'azione analgesica.

In fisioterapia, si utilizza la TENS per: dolore cervicale, tendiniti, cervicobrachialgia, lombosciatalgia, dolore intercostale, mal di schiena, periartrite della spalla, ecc.

La funzione di riabilitazione della TENS consiste nella capacità di ridurre il dolore e ristabilire le condizioni fisiologiche normali. 

       MAGNETOTERAPIA

La magnetoterapia è una tecnica che sfrutta i benefici dei campi magnetici a scopo curativo e riabilitativo. La magnetoterapia trova applicazione praticamente in tutte le patologie caratterizzate da dolore, infiammazione, deficit funzionale e vascolare.   

                                                                 FISIOTERAPIA MANUALE

La terapia manuale si occupa della gestione delle condizioni neuro-muscolo-scheletriche, basandosi su un approccio terapeutico altamente specifico, che include tecniche manuali ed esercizi terapeutici. La terapia manuale è utile anche dopo chirurgia o traumi sportivi. Nel nostro studio vengono effettuate prestazioni di riabilitazione con tecniche quali: 

                 MASSOTERAPIA                                                                    LINFODRENAGGIO

 La massoterapia è una medicina riabilitativa e preventiva. Per massaggiare si usa comunemente olio, crema, o talco, prodotti selezionati in base alle finalità del trattamento e in relazione al tipo di cute da trattare. Un massaggio effettuato con sfioramento, frizione e pressioni leggere si trasforma quasi sempre in uno stato di rilassamento generale e di distensione psicofisica. una seduta di massoterapia non è determinabile esattamente nella durata in quanto questa varia a secondo della zona da trattare, della patologia in atto, di come risponde il paziente, della sua sensibilità , della sua età e condizione generale. La determinazione del numero delle sedute e della durata del singolo trattamento sono sempre da programmare in base ai progressi ottenuti, anche se generalmente e per convenzione si fanno pacchetti di dieci incontri invitando il paziente a finire il ciclo anche se la sintomatologia è scomparsa, al fine di garantire un buon risultato duraturo. Se il paziente necessita di più di dieci sedute si interromperà il ciclo per una decina di giorni prima di iniziare il successivo. Il primo trattamento non sarà di lunga durata e neanche di grande intensità . La massoterapia ha una larga applicazione non solo nelle cure dei traumi e delle malattie, ma anche nella eliminazione della fatica, per aumentare le capacità di recupero e di lavoro degli atleti e per indurre rilassamento nelle persone tese e stressate. 

 Il linfodrenaggio è una particolare tecnica di massaggio, esercitata nelle aree del corpo caratterizzate da eccessiva riduzione del circolo linfatico.

Il linfodrenaggio, come preannuncia la parola stessa, favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti: l'azione meccanica manuale viene esercitata a livello di aree che interessano il sistema linfatico (composto da milza, timo, noduli linfatici e linfonodi), allo scopo di facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti.

  • Favorire il riassorbimento degli edemi;
  • Regolare il sistema neurovegetativo;
  • Favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe nei diabetici.

Questa particolare tecnica di massaggio è indicata e sfruttata con successo per:


                             KINESIO TAPING

 Il kinesio taping è una tecnica che prevede l'utilizzo di un cerotto elastico, brevettato per attenuare dolori causati da contratture e tensioni muscolari (strappi, stiramenti etc). Ma non solo: edemi ed ematomi sottocutanei etc. E' in grado di facilitare il processo naturale di guarigione dei tessuti.

Viene utilizzato soprattutto da chi pratica attività sportiva a livello professionale (in particolar modo nel calcio) ma sta prendendo piede anche a livello amatoriale e dilettantistico. 

I benefici del kinesio taping

I benefici del kinesio taping sono diversi:
- ripristina la corretta tensione muscolare
- incrementa la circolazione linfatica attraverso delle azioni di drenaggio
- riduce il dolore

 

Come viene applicato?

Il kinesio taping prevede l'applicazione del cerotto sulla pelle. Quest'ultimo viene tagliato a I, X o Y. Con questa operazione la benda elastica determina delle convoluzioni sulla cute, come delle piccole onde, che andranno a stimolare la circolazione linfatica, ottenendo una riduzione del dolore. Il cerotto allevia anche: l'infiammazione, l'infortunio muscolare o l'edema.

In quali casi può essere utilizzato il kinesio taping?

Il kinesio tapingè particolarmente indicato per:
- danni muscolari derivati da attività sportiva (es. elongazioni)
- riduzione degli edemi sottocutanei
- infiammazioni articolari
- affaticamenti muscolari

 RIABILITAZIONE SPORTIVA

Nella riabilitazione sportiva il terapista crea un piano riabilitativo specifico per le esigenze del paziente permettendo allo stesso di riprendere nel minor tempo possibile l'attività sportiva senza il rischio di recidive. 

                                    Si offre anche un servizio di riabilitazione domiciliare. 

 GARANTIAMO A CASA TUA  GLI STESSI STANDARD DI QUALITÀ CHE OFFRIAMO NEL NOSTRO STUDIO